crm srl bergamo

Rettifica cono mandrino

Ecco spiegato in pochi secondi come avviene la rettifica del cono mandrino in poche ore presso la vostra officina!

La CRM srl esegue la RETTIFICA CONO MANDRINO IN MACCHINA su alesatrici, centri di lavoro orizzontali e verticali ISO 30/40/50 e BIG-PLUS.

La rettifica della sede conica ISO si esegue in poche ore, a bordo macchina, presso la vostra officina, senza smontare la linea mandrino, grazie alla nostra attrezzatura portatile.

L’intervento di ripristino viene eseguito in caso d’usura o collisione, cioè quando si va a perdere l’esatto accoppiamento del cono porta utensile e di conseguenza viene a mancare la precisione e la ripetibilità delle lavorazioni.

Prima di effettuare la rettifica del cono porta utensile, vengono verificate le condizioni geometriche della linea mandrino, le corse di tiraggio della pinza e la forza di trattenimento utensile.

Dopo aver effettuato il ripristino del cono mandrino, vengono eseguiti i seguenti test finali:

- verifica accoppiamento del cono mandrino con tamponi certificati.

- rilievo errore di run-out e dei parallelismi con test bar a 300 mm da naso mandrino.

- controllo corsa di serraggio pinza bloccaggio utensile.

- misurazione forza di trattenimento utensile con cella di carico digitale.

Galleria foto
Rettifica cono mandrino iso 40 orizzontale
Rettifica cono mandrino iso 40 orizzontale
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica sede conica mandrino BIG-PLUS 40 verticale
Rettifica sede conica mandrino BIG-PLUS 40 verticale
Ripristino accoppiamento BIG-PLUS 40 verticale
Ripristino accoppiamento BIG-PLUS 40 verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rilievo di errori di run out 300mm
Rilievo errore di run-out con test bar a 300 mm
Verifica accoppiamento tampone con mandrino con tampone certificato
Verifica accoppiamento cono mandrino con tampone certificato
Misurazione forza trattenimento utensile
Misurazione forza trattenimento utensile
Rettifica sede conica ISO 40 verticale
Rettifica sede conica ISO 40 verticale
Rettifica sede conica ISO 40 verticale in macchina
Rettifica sede conica ISO 40 verticale in macchina
Sede conica ISO 40 dopo rettifica
Sede conica ISO 40 dopo rettifica
Sede conica ISO 30 in seguito a collisione
Sede conica ISO 30 in seguito a collisione
Sede conica ISO 30 dopo rettifica
Sede conica ISO 30 dopo rettifica
Utensile ISO 40 in seguito a collisione
Utensile ISO 40 in seguito a collisione
Cono mandrino ISO 40 in seguito a collisione
Cono mandrino ISO 40 in seguito a collisione
Cono porta utensile ISO 40 in seguito a collisione
Cono porta utensile ISO 40 in seguito a collisione

Rettifica cono mandrino iso 40 orizzontale
Rettifica cono mandrino iso 40 orizzontale
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica cono mandrino ISO 50 testa rotativa
Rettifica sede conica mandrino BIG-PLUS 40 verticale
Rettifica sede conica mandrino BIG-PLUS 40 verticale
Ripristino accoppiamento BIG-PLUS 40 verticale
Ripristino accoppiamento BIG-PLUS 40 verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rettifica cono mandrino ISO 50 tornio verticale
Rilievo di errori di run out 300mm
Rilievo errore di run-out con test bar a 300 mm
Verifica accoppiamento tampone con mandrino con tampone certificato
Verifica accoppiamento cono mandrino con tampone certificato
Misurazione forza trattenimento utensile
Misurazione forza trattenimento utensile
Rettifica sede conica ISO 40 verticale
Rettifica sede conica ISO 40 verticale
Rettifica sede conica ISO 40 verticale in macchina
Rettifica sede conica ISO 40 verticale in macchina
Sede conica ISO 40 dopo rettifica
Sede conica ISO 40 dopo rettifica
Sede conica ISO 30 in seguito a collisione
Sede conica ISO 30 in seguito a collisione
Sede conica ISO 30 dopo rettifica
Sede conica ISO 30 dopo rettifica
Utensile ISO 40 in seguito a collisione
Utensile ISO 40 in seguito a collisione
Cono mandrino ISO 40 in seguito a collisione
Cono mandrino ISO 40 in seguito a collisione
Cono porta utensile ISO 40 in seguito a collisione
Cono porta utensile ISO 40 in seguito a collisione

FAQ

Quali vantaggi ho a rettificare in macchina la sede conica ISO?

Il vantaggio è la velocità di esecuzione, perché evita lo smontaggio dalla macchina della linea mandrino, con la conseguente revisione. Per rettificare il mandrino al banco, bisogna smontare il tutto, sino ad arrivare all’albero che verrà lavorato sulla rettifica cilindrica per interni, con costi e tempi di fermo macchina non indifferenti.

È più precisa la rettifica eseguita direttamente in macchina o quella sulla rettifica cilindrica per interni con l’albero mandrino smontato?

Con la rettifica in macchina si riesce ad ottenere un errore di run out inferiore, perché il mandrino è assemblato e quindi non si vanno a sommare tutti i difetti geometrici residui di concentricità dei singoli pezzi e dei cuscinetti.

Se azzero una fresa con il presetting utensile, una volta montato in macchina, non mantiene le misure e devo correggere il raggio fresa, può essere un problema di accoppiamento della sede conica?

Si, l’errore di run out è uno dei difetti più comuni, infatti, si rispecchia prevalentemente su frese, bareni e alesatori.

Ho un centro di lavoro verticale che ha subìto una collisione, una volta ripristinato l’accoppiamento della sede conica ISO, potete verificare anche la geometria della testa porta mandrino?

Si, una volta eseguita la rettifica, viene montato il test bar per verificare sia l’errore residuo di run out che lo scorrimento lungo l’asse “Z”; così facendo rileviamo l’errore di geometria della testa o delle guide stesse.

Se a causa di una collisione si sgancia il cono porta utensile dalla linea mandrino, si possono danneggiare le molle di trattenimento?

No, le molle a tazza o le molle spiralate dedite al serraggio del cono porta utensile, anche se dovessero superare la corsa di lavoro, non possono rompersi o danneggiarsi, si possono rovinare solo se vengono sottoposte per lunghi cicli oltre il carico di lavoro ammissibile.

Ho montato sulla tavola del mio centro di lavoro verticale un piano magnetico; devo toglierlo per poter permettere il montaggio della vostra attrezzatura?

No, perché la nostra attrezzatura si può interfacciare sui piani magnetici come sulle tavole con le cave a “T” o su piani con forature filettate.

Quali controlli vengono effettuati prima di eseguire la rettifica?

Prima di attrezzare la macchina, vengono eseguiti test per verificare le condizioni generali della linea mandrino, gioco dei cuscinetti, forza di trattenimento utensile, ovalizzazione sede conica, ecc

Rettificando il cono mandrino in macchina, varia la forza di tiraggio dell’utensile?

No, perché vengono asportati solo pochi centesimi di millimetro.

La linea mandrino deve ruotare senza cono porta utensile per permettere la lavorazione della rettifica?

Se la linea mandrino non gira senza cono porta utensile non è un problema, ci penserà il nostro personale tecnico.

Gli errori geometrici del mio centro di lavoro o alesatrice influiscono sulla buona riuscita della rettifica?

No, non influiscono perché in fase di attrezzaggio vengono calcolati e compensati da noi.
Contattateci e saremo subito a vostra disposizione
Ho letto e accetto l'informativa e confermo di essere maggiorenne